Ritorna il SUK il 9 giugno

 
Il 9 Giugno 2013 dalle h 15.00 alle 18.00 tutta Milano si incontra in periferia per un grande evento al Gallaratese. I giardinetti di via Appennini si coloreranno di persone e di cose per un grande mercato all'aperto dove è bandito il denaro e benvenuto lo scambio di oggetti e competenze.
I cittadini di tutte le etnie e tutte le provenienze scenderanno nei giardinetti di via Appennini dando nuova vita agli oggetti: potrai barattare i tuoi capi vintage in un vero fashion swap, scambiare, ad esempio, una teiera con la riparazione di una tapparella, riparare la tua vecchia bici alla ciclofficina, sporcarti le mani con laboratori gratuiti di mosaici e giardinaggio nel quartiere.
I bambini potranno scambiare i loro giochi e partecipare a laboratori pensati apposta per loro.
L'obiettivo è quello di svelare le potenzialità di una zona come quella di via Appennini, fuori dalle mete delle più battute location milanesi, dove convivono palazzi abitati da vecchi abitanti con altri nuovissimi costruiti negli ultimi anni. Un miscuglio di etnie, differenze, potenzialità che necessita di luoghi dove conoscersi, scambiarsi competenze, sapori, oggetti dimenticati. Un luogo dove imparare a prendersi cura delle parti comuni. Dove mettersi in gioco senza preoccuparsi del portafoglio, ma portando oggetti non più usati oppure, perché no, il "saper fare" qualcosa. Il vecchio e il nuovo si incontrano per rivendicare il diritto al bello e al benessere, anche nelle periferie.
Il suk del Gallaratese è un'azione promossa da AlekosLab insieme a Coop. Coesa e a Campacavallo asd nell'ambito del progetto "Io sono del Galla - pratiche di coesione in un territorio in mutamento" con il contributo di Fondazione Cariplo.
La cronaca dell'iniziativa sarà trasmessa da Gallaradio, la web radio di quartiere.